Lagarina romana

di Adriano Rigotti
F.to 17x24 cm - 374 pagine
ISBN 978-88-7498-064-7

ORDINA
   
 

La Vallagarina, pur costituendo, grazie soprattutto all’importante arteria viaria
imperiale, un privilegiato asse di transito per l’attraversamento dell’arco alpino,
nell’età romana non raccoglie al proprio interno insediamenti di particolare
importanza. Per l’appetibilità agricola di fatto il suo territorio, entroterra del municipio
di Verona, ospita modesti casolari e masi sparsi, ma non insediamenti monumentali.
Ciononostante i pochi resti architettonici, le piccole necropoli, e i più abbondanti
reperti archeologici capillarmente distribuiti sul territorio, documentano una vivacità
degli stanziamenti continua dal II sec. a.C. al V sec. d.C.
Esaminati gli eventi storici a partire dai primi contatti con Roma fino alla fine
dell’impero d’Occidente, il volume mira a illustrare l’ordinamento socio-politico
dello Stato e gli aspetti della civiltà romana concretizzatisi nella vallata…